Joomla 3.2 Template by Justhost Complaints

Lombardia - Monza - Osp. San Gerardo - Il VBAC di C.P.

Il mio vbac l'ho avuto sette mesi fa al San Gerardo di Monza. La mia prima bimba è nata ad agosto 2010 sempre a Monza con cesareo causa presentazione podalica (avevo tentato anche il rivolgimento ma era proprio messa male ed era come "incastrata"). 

A luglio 2012 è nata la mia seconda bimba con un bel parto naturale! Che dire! 

Per me non era stato per niente semplice accettare il primo cesareo, per giunta elettivo, quindi proprio zero contrazioni e zero sensazione di "parto". Se poi ci aggiungiamo un allattamento difficile e una bimba mooolto indipendente fin da piccolissima, è stata proprio un'impresa venirne fuori psicologicamente. 
Quando sono rimasta incinta della seconda non ho avuto molti dubbi, ho parlato con la mia ginecologa (che appunto lavora a Monza), ho raccolto un po' di dati e ho deciso. Se fosse stato possibile avrei tentato il vbac. Sono stata fortunata, tutto è andato liscio e ho potuto provare a partorire. Ho rotto le acque la sera a 40+4 ma Emma si è decisa a nascere solo due giorni dopo! 
Quando mi hanno ricoverato dopo la rottura delle acque mi hanno dato 36 ore per far partire il travaglio spontaneamente e ovviamente la piccola peste se le è prese tutte! Sono stata un giorno e mezzo a letto con solo contrazioni dolorose ma irregolari, poi alle 7 di mattina all'improvviso son partite le contrazioni giuste, alle 8 visita ed ero già di 7 cm! Sono stata portata in sala parto ed Emma è nata dopo un bel po' di spinte alle 11! 

E' stato un parto veloce, ma parecchio intenso e doloroso e mi è toccata una bella episiotomia paramediana, ma fa niente: l'emozione che mi ha regalato vale più di ogni altra cosa! 

 

Tutte le informazioni contenute nel sito www.vbac.it non devono considerarsi come sostitutive del consulto medico.
Gli autori e gli amministratori del sito, pur impegnandosi ad aggiornare continuamente le informazioni contenute nel sito, non garantiscono né si assumono alcuna responsabilità circa la loro completezza e/o accuratezza; pertanto nessuna persona direttamente o indirettamente legata al sito (titolari, autori, copywriter, pubblicatori, moderatori e utenti del forum) potrà mai essere ritenuto responsabile, a nessun titolo, di eventuali danni e/o inconvenienti provocati dall'uso o dall'abuso delle informazioni in esso contenute. Il titolare del sito non controlla e non è responsabile delle informazioni contenute nei siti collegati e, pertanto, non potrà mai essere ritenuto responsabile di eventuali danni e/o inconvenienti provocati dall'uso o dall'abuso di tali informazioni.
Il titolare e gli amministratori del sito non controllano e non sono responsabili del contenuto delle informazioni e dei contributi inviati dagli utenti nelle sezioni aperte ed interattive (forum, area racconti), pertanto nessuno di loro potrà mai essere ritenuto responsabile di eventuali danni e/o inconvenienti derivanti dall'uso o abuso di tali informazioni e contributi.