Joomla 3.2 Template by Justhost Complaints

Piemonte - Rivoli - Osp. degli Infermi - Il VBAC di L.M.

Soltanto la mattina del giorno prima andavo al centro ostetrico per lo shatsu perché era ancora tutto tranquillo...Nel pomeriggio prendo due cucchiaiate di olio di ricino per liberarmi l'intestino. La sera mi sento strana, mangio poco, gioco con Ricky pensando "sarà l'ultima volta?". Andiamo a letto e alle 2 mi sveglio con dolorini, convinta di andare in bagno a svuotarmi per colpa dell'olio di ricino. Mi viene il dubbio che siano anche contrazioni, il dolore sale diventa acuto e poi sparisce. Ma sono sopportabili tutto sommato. Penso che forse sono davvero contrazioni e stare a letto mi fa più male. Mi infilo nella doccia calda. Va meglio e mio marito conta le contrazioni. In effetti sono ravvicinate, ma non regolarissime e non dolorosissime. Poi passo al salone, dove vocalizzo sul pallone per sopportare le contrazioni. Ho male ma vado avanti. Mentre rimbalzo sulla palla sento di rompere le acque. Da lì le contrazioni sono più intense, la mia voce si fa più intensa e decidiamo di partire per l'ospedale dopo aver chiamato mia suocera che abita accanto. Sono le 4.30! Comincio ad avere paura, le contrazioni sono forti e perdo anche sangue: mio marito mi propone di andare a Rivoli perché Moncalieri è troppo lontano!!! Non voglio andarci ma ho solo voglia di sapere come siamo messi: arriviamo, sale parto tutte vuote, visita e sono a dilatazione COMPLETA!! Non mi sembra vero! L'esperienza brutta della scorsa volta mi avvolge e non credo alle parole dell'ostetrica che mi dice che la testa è lì! Le spinte sono faticose, soprattutto perché non riesco a rilassarmi ma capisco dopo un po' come fare e divento BRAVA! Solo che la strada è lunga e la fine dolorosa... la testa lì che mi tiene aperta in due non la sopporto, ma non so come e spingo spingo e... testa!! Corpo!!! Il vitello è sul mio petto, sporco appiccicoso. Non ci credo non ci credo!!! Mio marito ha assistito insieme all'ostetrica tutti i passaggi e mi ha incoraggiato. Luca taglia il cordone. Bagnetto ed è dinuovo su di me!!! Non ci credo!!! CE L'HO FATTA!!! PROPRIO IO!! Bacio tutti, ringrazio tutti. Ho solo voglia di scendere dal lettino, ma la placenta deve uscire. Non impiega molto e neanche il ginecologo, che fino a quel momento non c'era, a ricucire. Sono gasatissima!!! Dico che voglio camminare sulle mie gambe e grido che voglio cappuccino e brioches. Non sono neanche le.sette quando Pietro nasce!! C'è luce e una giornata piena da vivere insieme!!! Mi sento un leone e nn ho neanche sonno tant'è l'eccitazione!!!

Tutte le informazioni contenute nel sito www.vbac.it non devono considerarsi come sostitutive del consulto medico.
Gli autori e gli amministratori del sito, pur impegnandosi ad aggiornare continuamente le informazioni contenute nel sito, non garantiscono né si assumono alcuna responsabilità circa la loro completezza e/o accuratezza; pertanto nessuna persona direttamente o indirettamente legata al sito (titolari, autori, copywriter, pubblicatori, moderatori e utenti del forum) potrà mai essere ritenuto responsabile, a nessun titolo, di eventuali danni e/o inconvenienti provocati dall'uso o dall'abuso delle informazioni in esso contenute. Il titolare del sito non controlla e non è responsabile delle informazioni contenute nei siti collegati e, pertanto, non potrà mai essere ritenuto responsabile di eventuali danni e/o inconvenienti provocati dall'uso o dall'abuso di tali informazioni.
Il titolare e gli amministratori del sito non controllano e non sono responsabili del contenuto delle informazioni e dei contributi inviati dagli utenti nelle sezioni aperte ed interattive (forum, area racconti), pertanto nessuno di loro potrà mai essere ritenuto responsabile di eventuali danni e/o inconvenienti derivanti dall'uso o abuso di tali informazioni e contributi.