Joomla 3.2 Template by Justhost Complaints

Il Piano del Parto

Il piano del parto o birth plan è un accordo scritto e firmato tra la partoriente e la struttura in cui ha deciso di partorire, o con il ginecologo o l'ostetrica che la segue.

A livello pratico si tratta di un foglio autofirmato da presentare all'ospedale e da discutere con un'ostetrica o un ginecologo, in cui mettere per iscritto tutti i nostri desideri in merito al travaglio e al parto. In particolare nel piano del parto si possono elencare tutte le pratiche mediche che NON desideriamo ci vengano fatte in sede di travaglio e parto, ad esempio l'episiotomia, e si possono dare indicazioni precise su altri aspetti che riteniamo importanti nel nostro parto, come ad esempio richiedere il taglio ritardato del cordone ombelicale o esprimere il proprio desiderio di partorire in posizioni liberamente scelte. E' possibile inserire nel piano del parto anche delle indicazioni sulla gestione del neonato, ad esempio richiedendo il rooming in qualora non sia previsto dalla struttura o vietando che al neonato vengano somministrati altri liquidi eccetto il latte materno. 

E' assolutamente lecito che una donna proponga un piano del parto alla struttura in cui si reca a partorire, pertanto pretendete ascolto e rispetto per le vostre idee dal personale sanitario. Talvolta basta chiedere e mostrarsi determinate nelle proprie preferenze per trovare empatia e collaborazione. 

Fra i Documenti scaricabili c'è un Piano del parto realmente utilizzato da donne che hanno avuto il loro VBAC in ospedale e che può essere utile come traccia per stilare il proprio personale documento.

Tutte le informazioni contenute nel sito www.vbac.it non devono considerarsi come sostitutive del consulto medico.
Gli autori e gli amministratori del sito, pur impegnandosi ad aggiornare continuamente le informazioni contenute nel sito, non garantiscono né si assumono alcuna responsabilità circa la loro completezza e/o accuratezza; pertanto nessuna persona direttamente o indirettamente legata al sito (titolari, autori, copywriter, pubblicatori, moderatori e utenti del forum) potrà mai essere ritenuto responsabile, a nessun titolo, di eventuali danni e/o inconvenienti provocati dall'uso o dall'abuso delle informazioni in esso contenute. Il titolare del sito non controlla e non è responsabile delle informazioni contenute nei siti collegati e, pertanto, non potrà mai essere ritenuto responsabile di eventuali danni e/o inconvenienti provocati dall'uso o dall'abuso di tali informazioni.
Il titolare e gli amministratori del sito non controllano e non sono responsabili del contenuto delle informazioni e dei contributi inviati dagli utenti nelle sezioni aperte ed interattive (forum, area racconti), pertanto nessuno di loro potrà mai essere ritenuto responsabile di eventuali danni e/o inconvenienti derivanti dall'uso o abuso di tali informazioni e contributi.